Se hai una casa da ristrutturare, o una casa in costruzione e consideri necessario interpellare un interior designer, si presenterà da subito la necessità di scegliere un professionista che soddisfi i una serie di criteri.

Vediamo quali solo le più importanti peculiarità per le quali scegliere la persona giusta, che più si avvicini al proprio ideale di professionista:

In primis sono le competenze tecniche e creative,  l’interior designer deve avere una solida formazione tecnica e creativa, in grado di comprendere le esigenze del cliente e di proporgli soluzioni che siano sia funzionali che esteticamente gradevoli.

Un’altra caratteristica importantissima è lo stile, Ã¨ fondamentale infatti che l’interior designer condivida il gusto e lo stile personale del potenziale cliente, in modo che il risultato finale sia in linea con le aspettative.

Un ulteriore valore aggiunto è sicuramente l’esperienza maturata dal professionista, in modo da poter garantire un lavoro di qualità e senza intoppi.

La reputazione dell’interior designer può aiutare a far si che la sua scelta non venga fatta al buio. Internet può aiutare nella ricerca delle recensioni fatte dai precedenti clienti, oppure in alternativa chiedendo informazioni a conoscenti che abbiano avuto esperienze positive con il professionista.

In sintesi, per la scelta del professionista possiamo concentrarsi su alcuni aspetti:

  • Il portfolio è un ottimo modo per farsi un’idea dello stile e del lavoro dell’interior designer. È importante guardare con attenzione le foto dei progetti realizzati precedentemente, gli articoli e le pubblicazioni sulle riviste di settore, la presenza con i propri lavori sui maggiori siti specialistici che si occupano prevalentemente di interior design.
  • L’incontro con il professionista  con conseguente prima consulenza con l’interior designer, in modo da poter presentare la casa e discutere delle proprie esigenze e desideri. Questa è un’occasione per capire se c’è un buon feeling tra professionista e cliente e se questo è in grado di comprendere le necessità del cliente.

Inoltre, prima di prendere una decisione definitiva, è sempre consigliabile chiedere all’interior designer di fornire un preventivo della propria opera, per le specifiche e il ruolo richiesto, se possibile anche nel caso di interventi parziali.